Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Niro chiede incontro urgente su infrastrutture, Toninelli non fissa data: “Sgarbo istituzionale”

Rapporti tesi fra il Dicastero alle Infrastrutture e l'assessorato regionale ai Trasporti

Storie tese fra Regione e Ministero dei Trasporti. L’assessorato regionale guidato da Vincenzo Niro fa sapere di aver ricevuto una risposta ritenuta “uno sgarbo istituzionale” dal Dicastero che vede a capo Danilo Toninelli.

“Consapevoli della necessità di realizzare infrastrutture che colleghino il Molise con i centri di maggiore incidenza a livello nazionale, fisseremo un incontro come da sua richiesta nei prossimi mesi”. Questa la risposta della segreteria del Ministro Toninelli all’assessore molisano Vincenzo Niro che nel settembre scorso aveva chiesto un incontro con il ministro per ”le numerose ed impellenti contingenze territoriali e strutturali che la Regione si trova ad affrontare”.

In quella lettera Niro aveva chiesto ”un cortese urgente incontro al fine di favorire la condivisione interistituzionale delle problematiche e delle prospettive di sviluppo della mia Regione”. Ma l’urgenza rappresentata da Niro, in virtù di una rete stradale ridotta malissimo, ferrovie mal funzionanti o inutilizzate, infrastrutture mai realizzate, è stata snobbata da Toninelli.

A due mesi da quella richiesta infatti, la segreteria del ministro, più volte criticato dalle opposizioni nelle scorse settimane, è stata infatti evasiva. Una sorta di “vedremo” che relega il Molise a posizioni di rincalzo nell’agenda politica del Dicastero alle Infrastrutture.

Niro aveva sottolineato come in Molise per lo stato delle infrastrutture viarie sia a rischio ”la sopravvivenza stessa della comunità molisana, duramente provata anche da una situazione di dissesto idrogeologico’‘. Ciononostante, al momento non è stata ancora fissata una data certa per l’incontro.