Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Murales e Misteri, prorogato il termine per partecipare al concorso ‘Imbartiamo’

E’ stato prorogato di una decina di giorni il termine per presentare la propria candidatura a ‘Imbartiamo, street art e misteri’, il concorso organizzato dal Comune di Campobasso in collaborazione con l’associazione Malatesta per realizzare alcuni murales nel quartiere di Fontanavecchia. Si potrà rispondere al bando entro il 12 novembre. 

Con questa modalità verranno selezionati due dei quattro writer che con le loro opere d’arte arricchiranno il capoluogo molisano e al tempo stesso renderanno omaggio allo scultore Paolo Saverio di Zinno, l’inventore dei famosi Misteri e di cui a dicembre si celebreranno i 300 anni dalla nascita.

“Il bando punta a sostenere e valorizzare la creatività dei giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni attraverso i linguaggi dell’arte urbana e, nel contempo, riqualificare ampie zone della città e della periferia”, riferirono da palazzo San Giorgio in occasione della presentazione della rassegna.

Ci sono poi altri obiettivi alla base dell’iniziativa che mira ad arricchire di arte la città: “Rigenerare alcune aree cittadine, contrastare il vandalismo e valorizzare Campobasso dal punto di vista turistico attraverso l’arricchimento delle opere murali già presenti in città”.