Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lite al Terminal, 16enni denunciati: hanno picchiato un coetaneo con bastone e tirapugni

Una violenta lite ieri pomeriggio al Terminal bus di Campobasso: due sedicenni avrebbero picchiato un loro coetaneo per vendetta. Sono stati denunciati al tribunale per i minori

Hanno solo 16 anni i due ragazzi denunciati dalla polizia per aver picchiato e minacciato con un bastone e un tirapugni un loro coetaneo.

I due, affidati al Tribunale per i Minorenni di Campobasso (T.A.J. e M.J. le loro iniziali), sono accusati dei reati di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, lesioni e minacce.

Li ha beccati una pattuglia della Volante ieri pomeriggio, 14 novembre, al Terminal degli autobus dove non è passata inosservata una violenta lite tra ragazzi.

La vittima, sedicenne anche lui, ha riferito di essere stato malmenato dai due coetanei per vendetta: pare che qualche mese fa, precisamente in agosto, i tre se ne erano dette di tutti i colori durante un incontro casuale avvenuto in un paese vicino Campobasso. I due aggressori avrebbero quindi riconosciuto ieri pomeriggio la vittima picchiandola per le presunte offese ricevute.

Pieno di lividi e graffi è stato medicato dal 118 e poi accompagnato, dai suoi genitori, in Questura, dove ha denunciato i coetanei violenti.

Tornati sul posto dell’aggressione, gli agenti della Volante hanno ritrovato il tirapugni tra le erbacce mentre il bastone telescopico, che a detta del denunciante sarebbe stato utilizzato contro di lui, era nell’abitazione di uno dei due minorenni.