La Magnolia non si ferma più: sesta vittoria di fila con la Spezzina e primato in solitaria

Sei su sei e primato in solitaria. La Magnolia non si ferma più e al PalaVazzieri mette ko pure la Spezzina, formazione con cui condivideva il primo posto in classifica fino al match di oggi, 3 novembre.

Intorno al terzetto Ciavarella (top scorer di contesa a quota 23), Marangoni (16 punti, ma anche tanto fosforo dispensato al pari di Porcu) e Bove (doppia doppia tra punti fatturati e rimbalzi), ma con una prova sostanziosa di tutte e otto le rotazioni di base del gruppo a disposizione di coach Mimmo Sabatelli, La Molisana Magnolia Campobasso prosegue la sua serie da imbattuta andando a regolare nettamente un La Spezia apparsa sotto ritmo in più di una circostanza. Anche perché la difesa asfissiante delle rossoblù fatta di anticipi e collaborazioni manda in panne le liguri che non riescono mai a mettere la testa avanti pur affidandosi ben presto alla zona.

“Questo è un gruppo fantastico – argomenta, a referto chiuso, il coach delle magnolie Mimmo Sabatelli – in cui tutte hanno dato un contributo al successo consecutivo Un pensiero voglio dedicarlo a Smorto che, nonostante la caviglia in disordine e qualche problema familiare, è voluta restare per lottare assieme al gruppo e dare solo il gruppo. Il nostro potenziale? Questa squadra sta crescendo e ci sono ancora ampi margini di miglioramento. Ora ci proiettiamo sulla sfida di Bologna determinati a dare il massimo”.

 

IL TABELLINO

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 67

CRÉDIT AGRICOLE CARISPEZIA CESTISTICA SPEZZINA LA SPEZIA 52

(21-12, 29-23; 39-32)

CAMPOBASSO: Marangoni 16, Porcu 9, Sammartino, Ciavarella 23, Di Gregorio, Landolfi ne, Želnytė 2, Falbo ne, Bove 15, Mandolesi ne, Reani 2, Smorto. All.: Sabatelli.

LA SPEZIA: Packovski 9, Corradino, Templari 14, Tosi 4, Linguaglossa 5, Cadoni 4, Mori ne, Sarni 15, Olajide 1, Gioan ne. All.: Corsolini.

ARBITRI: Di Martino e Napolitano (Napoli).

NOTE: presente in tribuna il coach dell’Italbasket maschile under 18 Andrea Capobianco. Progressione punteggio: 11-7 (5’), 25-21 (15’), 33-29 (25’), 50-41 (35’).