Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il Molise ha il suo primo sommelier della birra, diplomato nella terra dell’Oktoberfest foto

Al campobassano Antonio Raffone il prestigioso riconoscimento internazionale di Biersommelier assegnato dalla rinomata Doemens Academy di Monaco di Baviera

Non solo vino, ormai anche per la birra ci sono gli esperti degustatori che conoscono pregi e difetti di una delle bevande più bevute e apprezzate al mondo. E adesso anche il Molise ha il suo sommelier della birra. Si tratta del  campobassano Antonio Raffone, titolare di un noto locale del capoluogo. Raffone ha conseguito il diploma di “International Biersommelier” alla rinomata “Doemens Academy”, fondata nel 1895 a Monaco di Baviera da Albert Doemens.

L’imprenditore campobassano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento internazionale dalle mani di Stefan Grauvogl, considerato uno dei massimi esperti di birra a livello mondiale, ed è dunque il primo ‘Biersommelier’ molisano. Nel 2004 Raffone ha frequentato con successo il corso di “Publican” al “Movimento italiano per il Turismo della birra” sotto la sapiente guida del presidente Franco Giarrusso.

Nel febbraio 2005, dopo un periodo di studi e approfondimenti in Italia e in Baviera nel nome della “BierKultur”, ha fondato e avviato con successo insieme al padre Nicola e al fratello Felice, il primo locale di stampo bavarese a Campobasso, il König Ludwig Bier-Keller N.1, divenuto ormai punto di riferimento per tutti gli amanti della buona birra e della buona cucina bavarese. Nel 2007 il Bier-Keller N.1 viene insignito del prestigioso riconoscimento di “Accademia della birra”.

sommelier-birra-139420

Dopo più di 11 anni, sempre avvalendosi della preziosa collaborazione dei suoi familiari (questa volta con l’aggiunta in squadra della sorella Ketty), Antonio ha deciso di ‘esportare’ in Abruzzo l’ormai collaudato ‘format bavarese’ e il 3 luglio del 2016 ha aperto le porte del König Ludwig Bier-Keller N.2 a Pescara.

Conseguito il diploma Biersommelier, Antonio è ora in procinto di iniziare il prestigioso corso di studio internazionale “Master of Beer” per diventare uno dei membri dell’Istitut of Master of Beer nel mondo.

sommelier-birra-139422

“La birra – si legge in una nota che spiega i dettagli del riconoscimento – è oggi riconosciuta anche in Italia come una bevanda nobile e complessa che, al pari del vino, richiede una conoscenza approfondita. Tanto che anche nel nostro Paese negli ultimi anni si è affermata una nuova figura professionale: il bier sommelier. Una figura specialistica portata in Italia proprio dal rinomato e antico istituto Doemens”