Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Hospice, il consigliere Sabella: “Mai vista tanta umanità”. E alla politica chiede che la struttura venga sostenuta

Il consigliere comunale di Termoli Vincenzo Sabella esprime il più sincero e sentito ringraziamento al dottor Mariano Flocco e a tutto il personale dell’Hospice di Larino.

“La permanenza di mia suocera per oltre 8 mesi nella struttura mi ha consentito di conoscere ed apprezzare un mondo che sino ad ora mi era ignoto. Le capacità professionali del dottor Flocco ma soprattutto le sue doti umane riescono, come nessuno, ad alleviare il dolore fisico ma soprattutto la sofferenza morale e psicologica.

Un ambiente – prosegue Sabella – accogliente, pulito, ordinato e trasformato dalla fantasia del dottor Flocco e dei suoi collaboratori in un luogo che va ben oltre le solite, talvolta squallide e tristi, stanze di ospedale. Il calore umano, le tante iniziative intraprese, la religiosità che è di casa in quel luogo, fanno sì che l’ammalato trascorra le giornate e settimane di permanenza, che spesso sono le ultime, nel migliore dei modi possibile.

Non ho mai trovato in nessun luogo di cura né pubblico, ma neanche privato, tanta umanità, abnegazione al lavoro e capacità di mettere a proprio agio il paziente, applicando le cure del caso e sostenendolo dal punto di vista umano e psicologico”.

 

Ai ringraziamenti Sabella aggiunge un monito alla politica regionale e direttamente al Presidente della Regione, Donato Toma: “Quella struttura va sostenuta con ogni mezzo possibile. Troppi ormai sono i casi di patologie tumorali e la gestione in casa del congiunto ammalato spesso risulta difficile se non impossibile. I posti letto dedicati a quel tipo di trattamento vanno assolutamente implementati. La concezione di cura dei malati terminali è notevolmente cambiata e si è evoluta in meglio, e la nostra società avrà sempre più bisogno di strutture del genere”. Infine il consigliere si augura che il suo appello venga accolto, auspicando nella sensibilità della classe dirigente nel dare risposte alle tante persone e famiglie bisognose di un supporto in tal senso.