Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Bomba inesplosa: ora l’area è transennata. L’Arma rassicura che sarà portata via presto

La bomba inesplosa che da 11 giorni si trova a contrada Pizzarelli, stradina che attraversa i boschi al confine tra Baranello, Colle d’Anchise e Vinchiaturo, è stata transennata in modo da risultare più visibile ai guidatori e ai residenti della zona. Preoccupazione – anche attraverso le colonne di Primonumero.it – era stata espressa da alcuni cittadini del posto dopo il ritrovamento dell’ordigno bellico lo scorso 13 novembre.

bomba inesplosa baranello

Secondo una testimonianza riportata dalla nostra testata, la bomba sarebbe stata anche spostata di qualche centimetro rispetto alla posizione originale. Ma bisogna considerare che in questi giorni forti piogge hanno interessato la nostra regione ed è ipotizzabile che l’ordigno si sia mossa, questo almeno ritengono i carabinieri i quali, un primo sopralluogo, lo avevano fatto il giorno stesso del ritrovamento segnalando la presenza del mortaio alla Prefettura di Campobasso.

Pioggia e vento, purtroppo, hanno fatto volare via quasi del tutto il nastro bianco-rosso che i carabinieri di Bojano avevano sistemato tra i cespugli. Non a caso oggi ci sono le transenne e dal Comando dell’Arma rassicurano i cittadini di aver sollecitato nuovamente l’attivazione delle procedure e che nel giro di qualche giorno la bomba sarà portata via e fatta brillare in un luogo sicuro così da non rappresentare più un pericolo per la pubblica incolumità.

bomba inesplosa baranello