Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

All’alt dei carabinieri lancia la cocaina dal finestrino: arrestato. Era anche senza patente

Percorreva via Puglia quando si è trovato di fronte ad un posto di controllo dei carabinieri: l'uomo ha cercato di disfarsi della cocaina ma i militari hanno recuperato poco dopo il pacchetto sul marciapiede. L'arrestato circolava anche con la patente sospesa.

Guidava con la cocaina addosso e senza patente l’uomo arrestato ieri sera dai carabinieri in via Puglia.

Forse lo stavano aspettando, forse è stata solo sfortuna, sta di fatto che quando si è trovato di fronte i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Campobasso non è riuscito a liberarsi in tempo della droga e ora dovrà rispondere dell’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

L’arrestato percorreva le strade del quartiere San Giovanni quando i carabinieri gli hanno intimato l’alt durante uno dei tanti posti di controllo in città. Lui ha cercato di restare calmo lanciando dal finestrino un involucro di cellophane che purtroppo è finito sul marciapiede. I militari hanno notato immediatamente il gesto e recuperato il pacchetto con 16 grammi di cocaina.

Perquisito e portato in caserma per accertamenti, è risultato anche privo di patente che gli era stata sospesa precedentemente.

Arrestato è stato sottoposto al regime dei domiciliari mentre la cocaina è stata già spedita ai laboratori di analisi che si trovano a Foggia “al fine di individuarne precisamente il livello di principio attivo, nonché il numero di dosi ricavabili e quanto avrebbero fruttato tra i consumatori”.