Tempi moderni, ‘Sulla mia pelle’ si fa in 4: altre due proiezioni straordinarie al cinema Oddo

Sulla pelle… di tutti. Tempi moderni si fa in quattro per il film “Sulla mia pelle”, in programma giovedì 25 ottobre in apertura di rassegna.

«In questi giorni ci state contattando in tanti per sapere della nostra rassegna Tempi Moderni e in particolare del primo film in programma: Sulla mia pelle, di Alessio Cremonini, che racconta la tragica vicenda del giovane Stefano Cucchi, morto mentre era nella mani del potere – spiegano gli organizzatori -. Grazie al lavoro caparbio e paziente della associazione Stefano Cucchi Onlus (https://www.stefanocucchi.it/) oggi Stefano e la sua famiglia stanno finalmente trovando giustizia, ma molti ancora restano i casi di persone abusate perché deboli, perché invisibili.

Proprio per questo, in un’Italia impaurita dal diverso e attraversata da passioni tristi, da pulsioni di odio e di rancore, è importante l’interesse che tantissime persone in tutta la penisola stanno dimostrando per il lavoro di Cremonini. È un interesse e una partecipazione che stanno lì a dirci: che non accada mai più!»

Ed è proprio per andare incontro a quanti desiderano vedere il film (ricordiamo che questa è, ad ora, l’unica data molisana) la rete delle associazioni che danno vita, ormai da oltre due anni, alla rassegna Tempi Moderni ha deciso, in collaborazione con il Cinema Oddo, di proporre due proiezioni straordinarie.

Pertanto giovedì 25 ottobre il cinema Oddo ospiterà ben 4 proiezioni di Sulla mia pelle: alle 16, alle 18, alle 21, alle 23 perché «pensiamo che sia utile e decisivo che chiunque possa riflettere, lasciarsi stimolare dall’alto valore civico e sociale che questo documento rappresenta.

Lieti di poter contribuire, anche attraverso il mezzo cinematografico, alla crescita del nostro territorio, noi organizzatori vi aspettiamo numerosi in sala».