‘Sotto il segno della bilancia’: la forza del sorriso contro il bullismo raccontato dal ‘Buon Fabio’

Cosa significa per un obeso salire su un autobus affollato, prendere posto in aereo o al cinema, o entrare in un negozio di abbigliamento? Sono domande a cui Fabio De Nunzio ha tentato di dare una risposta nel suo libro, giunto alla terza edizione, ‘Sotto il segno della bilancia 3’.

Il ‘Buon Fabio’, inviato di ‘Striscia la notizia’ racconta, con leggerezza ed ironia, la sua vita: dall’infanzia resa difficile dall’asma bronchiale all’adolescenza, dal primo amore fino al successo nel mondo dello spettacolo e alla pubblicazione della prima edizione di questo libro. Da allora ha incontrato tantissime persone e realtà che sono entrate in questa nuova edizione con le loro storie ed esperienze.

Fabio è riuscito a dare voce alle centinaia, migliaia, di persone che affrontano un problema più grande di loro: l’obesità. Perché qui non si tratta solo di un problema di salute, ma rappresenta un oggetto di discriminazione in una società che ci vuole tutti conformati e pronti ad entrare in minuscole taglie XS, pena l’esclusione dalla società ed il bullismo.

Tutto questo lo racconta in un volume che sarà presentato a Termoli grazie all’associazione ‘Curvy Pride’ con la collaborazione di Maddalena Tricarico che da sempre si batte contro l’ignoranza diffusa che circola attorno al concetto del sovrappeso. L’appuntamento, imperdibile e di grande interesse sotto il profilo umano, è per martedì 23 ottobre a partire dalle 16.30 nella sala consiliare del Comune di Termoli.