Quantcast

Scuole sicure: controlli antidroga dei Carabinieri in tutta la provincia foto

Prevenzione e contrasto ai fenomeni di spaccio ed uso di sostanze stupefacenti all’interno degli istituti scolastici. Questo l’obiettivo dei controlli intensificati da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso che, da ieri, hanno messo in campo un’azione mirata ad eliminare il fenomeno, sempre più pericoloso, della droga tra i giovanissimi.

Controlli intensificati che proseguiranno anche nei prossimi giorni in tutti i piccoli centri dell’intera provincia nei pressi delle scuole di ogni ordine e grado. L’iniziativa è tesa a scongiurare e prevenire episodi di cessione di sostanze stupefacenti, atti di bullismo, imbrattamento o danneggiamento delle strutture per rendere più sicure le entrate e le uscite da scuola dei ragazzi.

I primi controlli sono scattati lunedì 1 ottobre negli Istituti Tecnico Agrario ed Industriale divenuti non solo luoghi di ispezione ma, soprattutto, di confronto con gli studenti sulla cultura della legalità e dell’antidroga: i militari si sono fermati a conversare con i tanti studenti che, in attesa del suono della campanella, hanno ricevuto informazioni utili sui temi oggetti di interesse.

Attività apprezzata soprattutto dai genitori che, oltre a sottolineare il maggior livello di sicurezza per i propri figli, hanno ammirato la dedizione dei Carabinieri e l’attenzione riservata a temi di grande interesse per la tutela della salute.

Con il recente avvio del nuovo anno scolastico, il pericolo di cadere nel circolo delle sostanze stupefacenti si alza notevolmente: per questo anche la guardia dei militari aumenta attraverso attività quotidiane di supervisione e contrasto che dureranno per l’intero anno scolastico.