Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Mezzo secondo di storia, Amici della Musica lanciano cartellone di qualità

Musicisti di fama internazionale, prime esecuzioni e giovani interpreti, vincitori di importanti concorsi internazionali: questi i protagonisti del cartellone organizzato dagli Amici della Musica per i 50 anni di attività

Da 50 anni fanno compagnia ai campobassani, agli amanti della musica e sono un punto fermo nel panorama culturale della nostra regione. Gli ‘Amici della musica’ festeggiano quest’anno un traguardo importante: mezzo secolo di programmazione artistica che non si è mai interrotta, “con la proposta di eventi di grande valore”, come rimarcato nella conferenza stampa che si è svolta questa mattina – 9 ottobre – al palazzo della Gil di Campobasso. Quest’anno, dunque, per la cinquantesima stagione dei concerti torneranno ad esibirsi nel capoluogo molisano musicisti di fama internazionale che eseguiranno programmi che spaziano dal barocco al contemporaneo. Ma ci saranno anche prime esecuzioni e giovani interpreti, vincitori di importanti concorsi internazionali come Ivan Krpan e Filippo Gorini.

Una delle novità assolute della stagione 2018-2019 è il concerto di musica elettronica ‘Dagli algoritmi alla musica’ con composizioni di Nico De Simone. “Gli spettatori – ha spiegato il direttore artistico Andreina Di Girolamo – entreranno in contatto per la prima volta, con un modo completamente diverso, e fino a qualche anno fa inimmaginabile, di fruizione dell’esperienza musicale coinvolgendo parametri di ascolto poiché gli strumenti musicali classici non potranno mai proporre”.

Nel cartellone è previsto anche un omaggio a Claude Debussy a 100 anni dalla scomparsa e uno dedicato a Rossini a 50 anni dalla scomparsa.

Non mancano poi gli appuntamenti con le grandi orchestre. Sul sito degli Amici della Musica di Campobasso tutte le informazioni nel dettaglio.