Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lo sviluppo delle aree interne per il rilancio dell’economia regionale al centro di un workshop

Le aree interne rappresentano la maggior parte del Paese, coprendo circa il 60% dei comuni italiani ed ospitando più del 20% della popolazione totale. Con ‘aree interne’ si intendono quei territori distanti dai principali centri di agglomerazione aventi una grande disponibilità di risorse culturali ed ambientali e prive dei problemi di sovraffollamento tipici delle grandi realtà.

Il rilancio di queste zone non solo permetterebbe uno sviluppo più equo del territorio individuato, ma rilancerebbe l’intera economia della regione. Il tema del rilancio sarà al centro del workshop di domani, giovedì 12 ottobre, nell’ambito del seminario intitolato ‘L’Europa dei cittadini, 10 proposte sulle aree interne’ organizzato  nell’ambito del progetto Anci per il supporto alle autonomie territoriali. L’incontro, presentato dal consigliere regionale del Molise e membro del comitato delle regioni a Bruxelles Micaela Fanelli, sarà ospitato nei locali del Circolo Tennis di via Duca D’Aosta, 1 a Campobasso.

L’obiettivo è quello di scovare strategie per contrastare la diminuzione demografica e rilanciare lo sviluppo ed i servizi delle aree interne, per garantire modelli di gestione in grado di rispondere alle esigenze dei territori individuati.  Il tutto attraverso finanziato dai fondi europei e dal Programma Azione Coesione Complementare al PON Governance e Capacità Istituzione Istituzionale previsto per il settennio 2017/2020 a valere sul Fondo Fesr-Fse.