Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Gemellaggio Termoli-Pompano beach: delegazione in America a costo zero per il Comune

Più informazioni su

Zero spese per le casse pubbliche nonostante un viaggio intercontinentale.

Infatti è iniziato ieri 29 ottobre il viaggio istituzionale della delegazione del Comune di Termoli a Pompano beach, in Florida per circa una settimana di incontri, colloqui e ricevimenti al fine di creare le condizioni per scambi economici e culturali fra le due località.
“Per oltre un anno – fa sapere il Comune – si è lavorato a questo gemellaggio scegliendo la città di Pompano beach (vicino Miami e Fort Lauderdale) perché il 10% delle popolazione è di origine italiana, fra questi molti di origine molisana e termolese.
Le due città, seppure differenti per numero di abitanti (Pompano beach conta circa 120 mila residenti), hanno caratteristiche simili: un’economia basata sul turismo e una valida marineria.
Lo Statuto del Comune di Termoli prevede i gemellaggi (quello con Pampano é stato votato all’unanimità da tutto il Consiglio comunale) con città di Paesi esteri finalizzati a scambi culturali ed economici e all’ampliamento delle opportunità per tutti i cittadini e in particolar modo per i giovani”.
La delegazione formata dal sindaco Angelo Sbrocca, il consigliere Francesco Rinaldi, Michele Macchiagodena dell’Ufficio di Staff del sindaco e Valentina Fauzia responsabile dell’Ufficio stampa del Comune, sarà impegnata in una serie di eventi istituzionali, tra i quali la firma del Protocollo di gemellaggio con il sindaco di Pompano, Lamar Fisher.
Seguiranno diversi incontri con i rappresentanti delle istituzioni locali, tra questi i direttori del dipartimento Turistico Chris Clemens e del dipartimento dello Sviluppo economico Lidia Gorzelany e i referenti dell’Everest University Pompano Beach.
Sono previsti diversi incontri con imprenditori locali.
Contrariamente alla consuetudine di chi ha preceduto l’attuale amministrazione e per specifica volontà del sindaco Sbrocca, tutti i costi relativi alla missione di gemellaggio sono interamente a carico dei partecipanti e pertanto per il Comune di Termoli è a costo zero” puntualizza l’ente comunale”.

Più informazioni su