Campobasso

Era l’incubo delle commesse: identificato l’autore dei furti in quattro negozi della città

Grazie al riconoscimento fotografico è stato preso il giovane che aveva messo a segno quattro furti in altrettante attività commerciali di Campobasso: distraeva le commesse e poi infilava le mani nella cassa.

Da qualche settimana gli agenti della Volante di Campobasso avevano focalizzato la loro attenzione su una serie di curiosi furti in negozi della città. L’attività ha dato i suoi frutti: grazie al riconoscimento fotografico i poliziotti di via Tiberio sono riusciti a individuare l’autore del furto con destrezza messo a segno in un’attività commerciale.

Approfittando di un attimo di distrazione della commessa, il giovane riusciva a infilare le mani nella cassa per rubare il guadagno della giornata. Si tratta dello stesso ragazzo – già destinatario di una misura cautelare – che aveva commesso furti simili in altri tre negozi. E’ stato segnalato all’autorità giudiziaria.

Tra le attività di controllo e prevenzione poste in essere dal questore Caggegi, sono stati sequestrati anche 4 grammi di eroina (e segnalati due giovani), ispezionate le sale scommesse, le strade e i locali frequentati dai giovanissimi. Inoltre, nel pomeriggio del 4 ottobre, un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il quotidiano servizio di pattugliamento, ha notato un pregiudicato davanti a una farmacia. Insospettiti dalla sua presenza, lo hanno perquisito: aveva una siringa e poco più di un grammo di eroina addosso. Anche per lui è scattata la segnalazione in prefettura

commenta