Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cocaina nascosta tra i vestiti, giovane pusher scoperto e denunciato

Aveva nascosto la cocaina tra i vestiti. Già divisa in dosi e pronta per essere spacciata. Il piano del giovane pusher è saltato quando è stato fermato in un posto di blocco predisposto dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Campobasso che hanno rafforzato l’attività di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti.

Il 33enne di Ripalimosani si trovava a bordo della propria vettura quando si è trovato di fronte i militari dell’Aliquota Radiomobile che gli hanno chiesto i documenti di guida e di circolazione. Ad un certo punto si è iniziato ad innervosire. E proprio il cambio di atteggiamento ha insospettito i carabinieri che hanno deciso di perquisire lui e la sua auto. 

La conferma dei sospetti è arrivata quando addosso al pusher, ben nascosta tra gli abiti, è stata ritrovata cocaina. Sei grammi, per la precisione. La droga era stata già confezionata in dosi conservate in un involucro.

Il 33enne è stato dunque denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Invece la droga, che è stata sequestrata, verrà analizzata dai Carabinieri del LASS (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Foggia, al fine poter accertare il numero di dosi che ne sarebbero state ricavate una volta tagliate e quanto avrebbero poi fruttato appena rivendute nelle piazze di spaccio.

Episodi del genere sono ormai quasi all’ordine del giorno, a conferma dell’allarme droga in Molise. Basti ricordare che qualche giorno fa a Campobasso al termine di un blitz in centro è stata fermata una spacciatrice.