Bit 2019: sul profilo instagram ‘spunta’ una foto di Termoli per promuovere la fiera

Il profilo instagram ufficiale della Bit di Milano sceglie una foto di Termoli per promuovere la fiera del prossimo anno. L’appuntamento travel blogger di questa settimana vede come protagonista indiscussa la termolesità verace di questa “magnifica città”, come riportato sul social. Lo scatto, condiviso venerdì 19 ottobre, porta la firma di Fabrizio Della Corte e ritrae il simbolo della nostra città: il trabucco.

Questa antica macchina da pesca svetta, fiera, sul cristallino mare termolese tra le onde che si infrangono sugli scogli. Sopra un cielo variopinto di nubi e colori dai toni pastello: blu, rosa, giallo, bianco, si fondono tutti assieme per creare omogeneità a contorno di una foto che richiama in sé la pace e l’armonia di una natura quasi del tutto incontaminata.

L’immagine, divenuta subito iconica nel profilo della Borsa Internazionale del Turismo, simboleggia la vittoria della nostra città su alcune scelte politiche in netto contrasto con i flussi turistici apportati grazie alla partecipazione alla fiera internazionale.

Nel luglio scorso, infatti, l’Assessore Regionale al Turismo e Vice Presidente della Giunta Vincenzo Cotugno annunciò l’assenza del Molise alla BIT 2019 a causa dei costi eccessivi di quest’ultima. Al suo posto la Regione organizzerà una tre giorni in loco per promuovere il territorio.

Una decisione che il commissario straordinario dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, Remo Di Giandomenico, non ha mandato giù. “Parteciperemo alla Bit 2019 con o senza i fondi regionali per promuovere la nostra terra nel mondo”, dichiarò durante la conferenza stampa del 18 luglio, visibilmente in disaccordo con le direttive dell’assessorato preposto, ma forte dei dati Istat relativi alle presenze turistiche a Termoli nei mesi successivi a quelli della fiera 2018.