Atti sessuali sugli alunni, per l’ex bidello sentenza ad aprile

Più informazioni su

È attesa per il prossimo 8 aprile la sentenza di primo grado nel processo a carico di D.B., 55enne ex bidello della scuola di Petacciato, accusato di atti sessuali su sette minori dell’istituto comprensivo di via Tremiti.

Nella mattinata di ieri, 22 ottobre, si è svolta al Tribunale di Larino una nuova udienza che ha visto il giudice dare la parola alle legali di parti civile, vale a dire Mariangela Di Biase e Aurora Pantalone, le quali hanno illustrato le proprie conclusioni dibattimentali. Entrambe hanno rimarcato l’esigenza di una condanna per l’imputato, per il quale la pubblica accusa rappresentata dal sostituto procuratore Marianna Meo ha chiesto otto anni di carcere.

Secondo gli avvocati di parte civile, che rappresentano le sette famiglie di cui fanno parte i minori che accusano il bidello, la condanna varrebbe anche come parziale riscatto di chi in giovane età non avrebbe dovuto vivere certe situazioni. Il giudice ha fissato l’ultima udienza per l’8 aprile, quando verrà data la parola alla difesa rappresentata dall’avvocato Roberto D’Aloisio e ci sarà spazio per le controdeduzioni. Nella stessa giornata dovrebbe arrivare la sentenza del processo che si sta svolgendo col rito abbreviato.

Più informazioni su