Voragine sulla passeggiata dei trabucchi, dopo un anno via ai lavori per riparare la condotta fognaria foto

L'area è interdetta al passaggio delle persone dal novembre 2017 dopo il cedimento del terreno

Dopo quasi un anno dall’apertura di una voragine sulla passeggiata dei Trabucchi, a due passi dal depuratore del porto di Termoli, in questi giorni sono iniziati i lavori di riparazione della condotta fognaria che rompendosi aveva provocato il cedimento di una parte di terreno sottostante l’area pedonale denominata “Passeggiata Di Bitonto”.

Nonostante il vento forte e il clima non certo gradevole di queste ore, una squadra di operai della Crea gestioni, società che pur avendo manifestato l’intenzione di lasciare ad altri il servizio ha ancora in mano la gestione delle risorse idriche di Termoli nonché appunto del sistema di depurazione della città, sta lavorando con un escavatore e altri mezzi alla riparazione di quell’area che è rimasta interdetta dal novembre scorso.

Sono trascorsi quasi dodici mesi infatti da quando si era creato questo grosso buco poi ingranditosi fino a essere una piccola voragine. Gli operai si dedicheranno alla riparazione della condotta, che nulla c’entra con quella sottomarina che trasporta le acque depurate in mare aperto. Poi passeranno alla sistemazione di quella area pedonale che conduce dal porto fino al primo tratto del lungomare nord. I lavori dovrebbero avere una durata relativamente breve e salvo imprevisti dovrebbero terminare entro questa settimana.