Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Viabilità locale, Mele chiede interventi urgenti: “Non aspettare disgrazie”

Più informazioni su

Il portavoce comunale di Fratelli d’Italia a Colletorto, Cosimo Mele, chiede che vengano presi provvedimenti immediati per la viabilità locale.

“Io speriamo  che me la cavo, così diceva il titolo di un film tragicomico degli anni 90, io speriamo che me la cavo diciamo noi cittadini di Colletorto quando ci apprestiamo a percorrere alcune strade provinciali, la prima per antonomasia è la sp 73 bis che dovrebbe collegare Colletorto alla vicina Puglia e che, causa frana, risulta chiusa al traffico da almeno 15 anni. Io speriamo che me la cavo dicono i cittadini di Colletorto che devono percorrere la sp 40 che collega Colletorto con Santa Croce di Magliano e che la gente diretta a Termoli la deve percorrere quasi giornalmente, gente che si trova a dover scansare degli avvallamenti in prossimità di contrada Vicenne, avvallamenti profondi quasi 20/30 centimetri e che costringe gli automobilisti ad invadere la corsia opposta in prossimità di curva con il pericolo di incidenti con le autovetture che si trovano a circolare in senso opposto”.

“Cosa si aspetta ad intervenire? – chiede Mele -. Aspettiamo che succeda qualche disgrazia? Gli enti proposti sono a conoscenza del pericolo, cosa aspettano? Fratelli d’Italia di Colletorto ha già denunciato in precedenza agli organi competenti il degrado in cui versano le strade provinciali e quelle in prossimità di Colletorto in modo particolare. Colletorto è un paese lasciato quasi allo sbando dove una legge sbagliata sul voto dei residenti all’estero (758) ha fatto sì che l’unica lista presente pur prendendo quasi il 90% dei consensi dei residenti non ha potuto esprimere un amministrazione comunale e ora ci troviamo ad avere un commissario prefettizio che pur impegnandosi non è un organo politico. La gente è stufa e se la classe dirigente regionale-provinciale si è dimenticata di loro noi invece ci ricorderemo di loro”.

Più informazioni su