Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Truffa on line frutta quasi 5mila euro: denunciati due napoletani

Erano riusciti a farsi caricare sulla loro carta postepay quasi 5mila euro. Dopo mesi di indagini i carabinieri di Riccia hanno scoperto il raggiro e denunciato per truffa in concorso un 23enne e un 59enne di Napoli.

I fatti si sono verificati lo scorso mese di marzo quando nella caserma fortorina un 65enne del posto ha riferito ai militari di essere stato contattato telefonicamente da una sedicente operatrice di un noto sito di acquisti on line,  la quale, con il pretesto di una errata compilazione del modulo di inserzione immesso sulla piattaforma del sito web, lo avvisava che per evitare di incorrere in una sanzione pecuniaria, e ipotizzando anche conseguenze di carattere penale, avrebbe dovuto garantire la solvibilità di un operazione, attraverso il versamento di un importo pari alla fantomatica sanzione prevista.

 

Fornendo i dati delle postepay ‘derubava’ l’ignaro cittadino riccese di euro 4.378,00. Denaro successivamente prelevato dai due titolari delle carte che sono stati identificati mesi dopo e denunciati a piede libero.