Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Sempre aperta, sicura e self service: la nuova isola ecologica contro l’abbandono selvaggio di rifiuti

Chi fa già la raccolta differenziata può accedere - mediate tessera magnetica - al servizio di conferimento aperto 24 ore al giorno e self service nell'isola ecologica di contrada Santa Maria de Foras a Campobasso.

Sarà aperta 24 ore al giorno, funzionerà come un self service, sarà videosorvegliata e ben illuminata ma ha un ‘piccolo’ difetto: può essere utilizzata solo dai campobassani che risiedono nei quartieri in cui la raccolta differenziata è già partita. Solo loro, infatti, sono muniti di tessera magnetica per l’accesso alla nuova isola ecologica e questo impedisce a una larga fetta di campobassani di poter accedere al servizio.

isola eco a cb

La struttura di contrada Santa Maria de Foras è stata presentata questa mattina: il progetto, fortemente voluto dall’Amministrazione guidata da Antonio Battista, si aggiunge ai servizi già forniti alla città nel centro di conferimento di rifiuti. Questo ulteriore tassello, a cui hanno lavorato la Sea del presidente Stefano Sabatini e all’assessorato all’Ambiente di Stefano Ramundo, è stato voluto anche come risposta all’abbandono selvaggio di rifiuti nelle periferie di Campobasso. Da quando è partita la differenziata, infatti, i cassonetti che si trovano vicino alle strade e alle contrade coperte dalla Sea si riempiono con maggiore facilità e, purtroppo spesso, anche di materiali ingombranti o elettrici.

isola eco a cb

Per mettere un freno a questo fenomeno l’isola è stata modernizzata così da non vincolare i cittadini al conferimento esclusivo negli orari stabiliti dalla raccolta.

In più davanti all’ingresso c’è anche una delle nuove colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Un motivo in più per recarsi a Santa Maria de Foras a conferire rifiuti di ogni tipo dietro rilascio di una sorta di ricevuto che nel 2019 potrebbe valere uno sconto sulla Tari, la tassa sullo smaltimento dell’immondizia.