Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Scuola, Industriale pigliatutto: 175 iscritti, seguono Scientifico e Alberghiero. Al Geometra nessuna prima foto

Il prossimo 13 settembre si riaprono le scuole di ogni ordine e grado del Basso Molise. Centinaia gli studenti liceali che inizieranno il loro percorso da matricole: le classi prime dell'alberghiero sono 8, le più numerose tra gli istituti di secondo grado, sette invece quelle dell'Industriale Majorana con 175 iscritti. Nessuna prima invece al Geometra dove i pochi iscritti sono stati dirottati verso il Ragioneria e il Nautico.

Per l’anno scolastico 2018/2019 a vincere il primato delle iscrizioni alle classi prime è l’Istituto Tecnico Industriale Ettore Majorana di Termoli dove al momento sono 175 gli iscritti. Saranno sette le sezioni prime in cui gli studenti saranno divisi nei vari corsi di studi: quello informatico e delle telecomunicazioni, quello elettronico ed elettrotecnico e poi quello di chimica industriale e il liceo delle scienze applicate.

A seguire invece, a pari merito per numero di iscritti al primo anno delle scuole superiori ci sono il Liceo Scientifico Alfano da Termoli e l’Alberghiero Federico di Svevia: 165 iscritti per ognuna delle scuole, numeri più numeri meno visto che fino al giorno dell’apertura delle porte e del rientro tra i banchi sono sempre tanti quelli che alla fine cambiano idea. Come quelli che, pure qualche settimana dopo l’inizio delle lezioni, si ritirano e scelgono di trasferirsi. Ma al momento, come annunciato dalle segreterie che stanno lavorando per “sistemare” elenchi, docenti e classi nuove, la “battaglia” è tra questi istituti.

Da una parte questi due istituti, uno tecnico e l’altro professionale, che negli anni si confermano sempre tra i primi in fatto di iscrizioni grazie al futuro particolarmente certo per chi sceglie il settore, e dall’altra il Liceo Scientifico, scuola prescelta con all’orizzonte l’Università. Due stili diversi, come i due percorsi, entrambi impegnativi. E l’Alberghiero Federico di Svevia registra anche un punto in più a suo favore, visto che nell’estate del 2018 sono stati 130 gli studenti maturati con gli esami di Stato, quaranta quindi iscritti in più per il nuovo anno scolastico. E a questi, suddivisi in 8 sezioni prime, si aggiungono anche le due sezioni del carcere per un totale di 210 alunni tra l’istituto di via Foce dell’Angelo e quello all’interno del penitenziario di Contrada Monte Arcano a Larino dove esiste da anni una succursale.

scuola

All’Alfano invece dei 165 alunni quattro classi prime saranno destinate all’indirizzo di studi del Liceo Scientifico, una prima all‘indirizzo sportivo e infine due classi ai 49 alunni del percorso Scienze Applicate. Sempre al Liceo Scientifico Alfano quest’anno sarà attivo anche un nuovo persorso di studi – “Biologia con curvatura biomedica” – fatto di laboratori, lezioni aggiuntive e tirocinio nelle strutture sanitarie che permetterà agli studenti liceali di approfondire le materie scientifiche per accedere ai corsi di laurea sanitari.

A seguire, subito dopo nella classifica dei numeri c’è il Ragioneria Boccardi di Termoli dove sono 107 gli iscritti al primo anno, mentre 40 quelli al Nautico. Grande assente è il Geometra Ugo Tiberio che quest’anno non avrà nessuna classe prima. I pochissimi alunni, che si contavano sulle dita di una mano, non hanno permesso la formazione della classe e per questo sono stati “dirottati” sugli altri indirizzi scolastici. Mentre al Liceo Classico Gennaro Perrotta le due classi prime saranno formate in totale da 35 alunni. Poco meno di una decina in più invece gli iscritti al Liceo Artistico Benito Jacovitti dove saranno due le classi prime, con una ventina di iscritti per ognuna.

Una sessantina di iscritti invece al Liceo delle Scienze Umane, Linguistico ed Economico sociale di Guglionesi dove le classi prime saranno 3. Spostandosi invece nei paesi più interni, l’Istituto di Montenero vede poco meno di 30 iscritti per le classi prime dove non verrà aperta la sezione moda per mancanza di iscritti. Le classi quindi saranno ad indirizzo meccanica dove a giugno scorso si sono diplomati 15 studenti.

Nell’Istituto Omnicomprensivo di Casacalenda saranno 18 gli iscritti al corso Tecnico Economico, dove in estate si sono diplomati 15 studenti, sempre 18 al Professionale con 22 diplomati e poi ancora 18 studenti al Liceo delle Scienze Umane dove i ragazzi prenderanno il posto dei 14 diplomati e infine 15 iscritti al Liceo Linguistico “al posto” dei 10 uscenti.