Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Schianto in A14, Doblò trafitto da guardrail. Muoiono due persone, grave la figlia. Aperta inchiesta foto

Due persone hanno perso la vita nell'incidente avvenuto attorno alle 13 sulla carreggiata sud della A14, in territorio di Petacciato. Altre due sono ferite. Sotto accusa il distacco di guardrail che avrebbe influito nella tragedia. Indaga la Procura di Larino

Più informazioni su

Schianto terribile conto la barriera metallica di protezione sulla carreggiata sud dell’autostrada A14, intorno alle ore 13 di oggi, 19 settembre. Due persone, un uomo e una donna, hanno perso la vita nell’incidente, altre due sono rimaste ferite e trasportate al san Timoteo di Termoli. Un’intera famiglia di Bisceglie, che verosimilmente tornava a casa dopo le vacanze, distrutte dalla tragedia.

incidente-mortale-a14-137016

In lotta per la vita il papà G.D.N, 59 anni e E.D.N., 30 anni, figlia dell’uomo e dalla donna che è morta. La ragazza è in prognosi riservata al San Timoteo di Termoli ed è sottoposta a operazione d’urgenza. Hanno perso la vita invece A.D.O., 56 anni, moglie dell’uomo che era alla guida e il 36enne L.P., fidanzato della figlia dei due coniugi. Sono morte le due persone che erano sul lato destro della vettura, trafitte dal guardrail.

Il sinistro si è verificato al chilometro 466, tra i caselli di Vasto Sud e Termoli e in territorio di Petacciato. Un solo mezzo coinvolto, un Doblò Fiat che si è schiantato con violenza inaudita contro il paracarro. Sembra che l’auto abbia percorso qualche metro sul versante destro della carreggiata direzione sud, in un punto in cui il guardrail non c’è. Poi la macchina è andata a schiantarsi proprio contro un nuovo tratto della barriera metallica.

Incidente mortale A14

In breve tempo si è formata una coda di un chilometro, con traffico bloccato e disagi alla circolazione. I mezzi sono stati deviati sulla Statale 16 e il tratto tra  Vasto Sud e Termoli, in direzione Bari, è stato chiuso per oltre due ore. Soltanto alle 15,30 circa il casello di Vasto Sud Montenero ha riaperto in direzione sud permettendo il transito su una sola corsia a causa dei rilievi della Polizia stradale e le operazioni di sistemazione della carreggiata.

Decisa l’uscita obbligatoria a Vasto sud, da dove è possibile proseguire sulla Statale 16 Adriatica e rientrare in autostrada a Termoli. Anche per questo, oltre che per la presenza di un semaforo mobile, sulla tangenziale di Termoli si è formata una lunga coda di mezzi sul viadotto Rio Vivo.

Incidente mortale A14

Sul luogo dell’incidente al lavoro i mezzi di soccorso, la polizia stradale e gli uomini di Autostrade per l’Italia. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Termoli e quelli di Vasto, oltre al 118 Molise Soccorso ed i volontari della Misericordia di Termoli con le ambulanze che hanno prestato le primissime cure ed hanno provveduto al trasporto dei feriti presso il nosocomio termolese. La Strada della sezione A14 di Vasto ha fatto i rilievi e avviato le indagini per ricostruire la dinamica ed eventuali responsabilità. Scontata l’apertura di un’inchiesta da parte della Procura della Repubblica di Larino.

Al momento non è ancora chiaro come abbia fatto la macchina a sbandare in quel modo verso destra innescando la tragedia. Bisognerà far luce e in questo senso è chiamata in causa Autostrade per l’Italia, anche sulla questione dei distacchi di guardrail. Ancora una volta infatti, nonostante fosse uno di quei paracarri arrotondati, questo sistema di protezione si è rivelato fatale per chi si mette in auto

Più informazioni su