Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Prevenzione e assistenza a pazienti oncologici: la Lilt cerca nuovi volontari

La Lega italiana lotta ai tumori (Llilt) è alla ricerca di nuovi volontari che vogliano fare un’esperienza di aiuto verso chi ne ha bisogno.

La Lilt – sezione di Campobasso, iscritta nel registro delle organizzazioni di volontariato della Regione Molise, da sempre attua numerose iniziative di prevenzione oncologica e di promozione della salute e di assistenza ai pazienti oncologici e alle loro famiglie. Grazie al lavoro svolto, ha ottenuto importanti riconoscimenti istituzionali: è entrata a far parte della rete di eccellenza della Lilt Nazionale e del Piano regionale della prevenzione.

“Negli ultimi anni abbiamo avviato ambiziosi programmi che potranno essere realizzati anche grazie al coinvolgimento di nuovi soci volontari. Molte attività sono svolte presso il Centro di didattica multimediale “Luoghi di Prevenzione Molise“ di Larino nell’ambito della promozione di corretti e sani stili di vita” – spiegano in una nota – “La realizzazione d’iniziative di grande rilievo e il loro impatto positivo sia nelle scuole sia nella popolazione ci spronano a fare ancora di più. Per questo abbiamo bisogno di volontari che condividano la mission dell’associazione e mettano a disposizione un po’ del loro tempo libero, occasionalmente, per qualche giorno o anche per tutto l’anno”. Ogni volontario sarà accreditato dall’organizzazione e riceverà le informazioni necessarie tramite incontri specifici ed affiancamento formativo. Dalla Lilt di Campobasso puntualizzano inoltre che “le persone che vorranno vivere tale esperienza devono avere voglia di mettersi in gioco in maniera spontanea e gratuita, di relazionarsi con naturalezza con persone che vivono delle difficoltà, di dare disponibilità a partecipare alle attività di progetto, di organizzazione e di realizzazione di tutte le attività svolte”.

Alcuni degli impegni che i volontari dovranno assumersi riguardano attività di segreteria con punto informativo anche telefonico; organizzazione di manifestazioni ed eventi nazionali e locali per la divulgazione della cultura della prevenzione. E ancora, il trasporto e accompagnamento di pazienti oncologici ai luoghi di cura (Radioterapia di Campobasso, Oncologie di Termoli e di Campobasso). Il servizio trasporto, gratuito per i pazienti, è rivolto a coloro che sono autosufficienti, in condizioni fisiche e psicologiche tali da poter essere accompagnati da volontari e non da personale sanitario. Il servizio è svolto con mezzo fornito dell’associazione e si chiede il possesso della patente italiana di guida in corso di validità da almeno 3 anni e di non aver subito decurtazione di punti sulla patente o sospensioni per fatti gravi. L’età richiesta è da 30 a 70 anni. Si richiedono, inoltre, professionalità specifiche con esperienza in statistica, sociologia, psicologia, informatica, materie legali, tecniche di comunicazione e tecniche della prevenzione.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è un ente pubblico, senza fini di lucro, che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sotto la vigilanza del Ministero della Salute e si articola in 106 sezioni provinciali, e ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica.

Per informazioni e adesioni è possibile rivolgersi alla Lilt – Sezione provinciale di Campobasso, in via Molinello 1 a Termoli (ex presidio antitubercolare); tel. 0875.714008 da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle ore 12; mail: legatumori.cb@virgilio.it