Navetta per la Marina e il Costa Verde anche a giugno e settembre, consigliera Bozzelli all’attacco

La consigliera comunale di Montenero di Bisaccia Valentina Bozzelli sollecita, con una nota inviata al Sindaco e ad altre autorità locali, l’estensione del collegamento autobus tra il centro urbano e la Marina di Montenero per i mesi di giugno e settembre.

Portavoce di “numerose lamentele da parte di cittadini e utenti vari”, la consigliera di minoranza chiede che venga attivato – da subito per la restante parte del mese di settembre e a regime dal prossimo anno – il servizio che, al momento, è previsto solo per i mesi di luglio e agosto.

I cittadini e i turisti che desiderano raggiungere la zona turistica, per andare al mare o per recarsi al vicino centro commerciale Costa Verde, “si vedono di fatto privati di un servizio essenziale”. Da qui l’accusa all’Amministrazione di essere “poco attenta alle esigenze degli utenti”. Se il servizio navetta non verrà attivato, la consigliera si dice pronta a provvedere a una raccolta firme dei sostenitori e richiedenti di tale servizio.

“La circostanza non è di poco conto perché – prosegue l’esponente di minoranza in Consiglio comunale -, arrecando tale disservizio agli utenti, vengono di fatto vanificati gli sbandierati post pubblicati sui social dal Comune di Montenero di Bisaccia e di richiamo per turisti della zona della Marina di Montenero. È inquietante che, da parte dell’Amministrazione comunale, ci sia dapprima un invito a visitare la Marina di Montenero, decantandone le sue attrattive e le bellezze del mare per poi, di fatto, privare cittadini e utenti del più essenziale dei servizi per raggiungerla, ovvero quello del collegamento pubblico dal centro urbano del paese, dove vi è maggiore concentrazione di residenti e turisti e dove sono soliti rientrare anche gli emigrati”.