Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Movida violenta: all’alba rissa fra quattro ragazzi nella strada dei pub. Indaga la Polizia

Probabilmente avevano bevuto o ‘fumato’ un po’ troppo. E intorno alle 5 del mattino erano ancora in via Ferrari, nella ‘famosa’ strada dei pub di Campobasso, sempre stracolma di ragazzi nel fine settimana. Soprattutto ieri sera – 22 settembre – c’era tanta gente grazie alle temperature miti. Parecchi ragazzi, insomma, ne hanno approfittato per fare un po’ più tardi. Poi improvvisamente, mentre la via si stava svuotando e gran parte delle persone stava tornando a casa a dormire, è scoppiata una rissa fra quattro giovani. Spintoni, calci e qualche schiaffo. Tutto è cominciato all’esterno e poi la violenta lite si è spostata all’interno di uno dei pub.

Per fortuna, quando ha visto la scena, chi era ancora in giro a quell’ora ha avuto la prontezza di prendere il telefonino e chiedere l’intervento della Polizia per paura che la situazione degenerasse, che uno dei ragazzi si ferisse. Qualcuno, infatti, avrebbe visto spuntare anche un coltello, un dettaglio che non è stato confermato dagli agenti.

Quando gli uomini della Squadra Volanti sono arrivati, sono riusciti a placare gli animi e hanno provveduto ad identificare i quattro protagonisti della violenta lite: sono ventenni e di Campobasso. Uno di loro si sarebbe recato in ospedale per farsi curare.

I poliziotti li hanno ascoltati e hanno raccolto anche le testimonianze delle persone che a quell’ora si trovavano ancora in via Ferrari. Ma i motivi della rissa non sono ancora chiari così come è da capire se uno dei ragazzi avesse aggredito gli altri. L’alcol però viene già considerato come la causa scatenante della lite.

La Polizia sta indagando sull’accaduto e ma non sarà supportata dalle immagini delle videocamere di sorveglianza: pur essendo previste nella strada della ‘movida’, le telecamere ancora non vengono installate.

Per ora chi ci ha rimesso di più è il proprietario del pub ‘Palà’ che nelle prossime ore sporgerà denuncia per il danneggiamento del suo locale.