Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Luca C’è, il ricavato della serata di beneficenza donato ai bimbi della Casa Sollievo della Sofferenza

Luca D’Aulerio non c’è più da un anno e poco più. Colpa di un incidente sulla Statale 16 a Petacciato quando la sua auto è finita contro un tir. Ma i suoi compagni, gli amici con cui è cresciuto a Montenero di Bisaccia non lo dimenticano e per questo lo scorso giugno hanno organizzato una serata musicale per ricordarlo.

Si sono ritrovati e hanno ricordato l’amico 24enne con l’evento “Luca C’è”, poi dopo qualche mese hanno fatto qualcosa di speciale: “Abbiamo donato il ricavato alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, precisamente al reparto di pediatria oncologica – raccontano gli amici – Oggi, 8 settembre, siamo andati di persona nel nosocomio pugliese e siamo stati accolti dalla direzione che ci ha concesso di visitare tutto l’ospedale”. Poi, dopo la visita, la consegna ufficiale dell’assegno.

“E’ un piccolo gesto, ma dal grande valore umano che serve anche a noi per mantenere vivo il ricordo dell’amico Luca, una persona che si è sempre dedicata ad aiutare gli altri. L’appuntamento – concludono –  è per il prossimo anno con la nuova edizione del Festival Luca C’è”!”.