Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’associazione nazionale della polizia celebra mezzo secolo di storia

Per l'occasione la Sezione di Campobasso e il Gruppo di Termoli saranno presenti alla tradizionale sfilata in programma a Ostia il 30 settembre prossimo

L’Associazione Nazionale della Polizia di Stato (Anps), nata il 30 settembre 1968, celebra quest’anno il cinquantesimo anniversario della sua fondazione.

E per l’occasione sono state organizzate  una serie di iniziative che si svolgeranno a Roma, dal 28 al 30 settembre.

Gli eventi dunque avranno inizio alle 18del 28 settembre  a Roma con la deposizione di una corona al Sacrario della Polizia presso la Scuola superiore del Corpo.

Sabato (29 settembre), invece, a mezzogiorno presso l’aula “Paolo VI” in Vaticano, si terrà l’udienza privata con il Santo Padre che incontrerà i componenti dell’Associazione.

Domenica 30 settembre, alle 11, presso il lungomare di Ostia, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, avrà luogo la tradizionale sfilata delle Sezioni Anps.

A quest’ultimo evento parteciperanno anche la sezione di Campobasso e il gruppo di Termoli. Saranno circa 60 gli iscritti che, a bordo di due pullman della polizia di stato in partenza dal capoluogo molisano, raggiungeranno Ostia per sfilare alla celebrazione in programma  con labari e bandiere, pronti a rappresentare l’intera provincia.

L’Anps ha finalità di alto livello etico, punto di collegamento tra gli operatori in congedo e quelli in servizio che vi aderiscono volontariamente. È presente sul territorio nazionale con 170 sezioni e all’estero con due sedi, a Toronto (Canada) e New York (Stati Uniti), e rappresenta più di 30mila soci. L’associazione custodisce il Medagliere della polizia di stato, simbolo del sacrificio e della dedizione del personale della polizia, oltre che dell’impegno per la sicurezza dei cittadini.

Ed è proprio per onorare il cinquantennale che l’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato ha coniato una moneta d’argento, del valore di 5 euro, la cui presentazione ufficiale è avvenuta lo scorso 13 settembre, a Roma, alla presenza del Capo della Polizia.

La moneta, ideata e disegnata per l’occasione dall’artista Silvia Petrassi, ha su un lato il logo dell’Anps con il numero 50 e la scritta “Anniversario 1968 – 2018”, anno di fondazione dell’associazione e anno di emissione.

Sull’altro, in primo piano, ci sono due figure rappresentative dell’associazione, con indosso la divisa di rappresentanza. In secondo piano compare invece la figura di San Michele Arcangelo (santo protettore della polizia di stato) nella particolare raffigurazione di Guido Reni che si trova in un suo dipinto custodito a Roma nella chiesa di Santa Maria Immacolata Concezione.

Sulla destra si trova la “r” identificativa della Zecca di Roma, e, in basso al centro, il valore “5 euro” della moneta, mentre il tutto è sovrastato dalla scritta “Associazione nazionale polizia di stato”.

Chi volesse acquistare la moneta al costo di 38 euro può farlo sul sito dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (www.ipzs.it) e presso i punti vendita dell’Istituto a Roma, in Piazza Verdi 1 e Via Principe Umberto 4.