La Divina Commedia in prima mondiale in Molise. L’opera musical ha già ‘stregato’ mezzo milione di persone

La più grande opera italiana in un unico imperdibile spettacolo. E in ‘prima mondiale’ all’auditorium Isernia. Già, la Divina Commedia sta per arrivare in Molise nella sua trasposizione teatrale, come opera musical. Ieri – 10 settembre – a Campobasso la presentazione performance dell’evento che si terrà a Isernia in cinque serate dal 7 all’11 novembre.

Istituzioni, organizzatori e attori hanno parlato a lungo dello spettacolo prodotto dalla Mic Musical International Company. Con l’assessore alla Cultura e al Turismo, Vincenzo Cotugno, che ha avuto l’intuizione di ‘corteggiare’ con successo un evento di portata notevole, sono intervenuti la presidente della Fondazione Molise Cultura, Antonella Presutti, e il regista Andrea Ortis. In qualità di produttore ha parlato l’imprenditore Francesco Gravina, mentre come produttore esecutivo è intervenuta la molisana Lara Carissimi che ha curato il progetto nel suo insieme e non solo.

Le sue scene immersive fanno il paio con le ricerche coreografiche di Massimiliano Volpini, esaltate dal disegno luci di Valerio Tiberi e dalle incantevoli voci dei protagonisti. Allestimento di grande presa sugli spettatori con oltre 50 scenari davvero suggestivi. Le musiche di Marco Fresilia, che sono state eseguite da 100 orchestrali, faranno da tappeto sonoro alle vicende dei 30 attori.

Visioni, danze e acrobazie durante lo spettacolo presso l’auditorium ‘Fratelli d’Italia’ di Isernia. Due atti: prologo e discesa all’inferno nel primo; salita al Purgatorio ed epilogo del Paradiso nel secondo.

Dopo il debutto di Isernia, la spettacolo toccherà le maggiori città italiane: Roma, Milano Firenze, Torino, Bergamo, Trieste, Padova, Ancora, Pescara, Reggio Calabria, Sanremo, Palermo.

Intanto, ieri, gli attori Antonello Angiolillo e Miriam Somma, rispettivamente Dante e Beatrice, hanno dato un piccolo assaggio dello spettacolo, mettendo in scena l’incontro tra i due amanti in Paradiso, mentre l’attrice molisana (di Mirabello Sannitico) Maria Carmen Iafigliola, nel ruolo di Pia dei Tolomei, ha cantato per i presenti, tra gli altri un nutrito gruppo di studenti del’Iis ‘Pertini’ di Campobasso. Quella del coinvolgimento dei ragazzi e delle scuole è una prerogativa della Divina Commedia stagione 2018/19. Allestimento presso l’Auditorium di Isernia dal 18 ottobre al 6 novembre con spettacoli in matinèe (dedicati alle scuole) e serali. Gli spettacoli per il pubblico andranno in scena dal 7 all’11 novembre.

MC