Elezioni Rappresentante sicurezza Fiat. Orari, seggi e modalità di voto

A iniziare dalle ore 4 del mattino di domani, martedì 25 settembre, e fino alle ore 16 di giovedì 27 settembre i lavoratori della Fca Fiat di Termoli saranno chiamati al voto per il rinnovo della Rls, il rappresentante della sicurezza. Hanno diritto al voto tutti i lavoratori iscritti e non iscritti al sindacato, gli unici esclusi sono i lavoratori a somministrazione.

Tre i seggi predisposti nello stabilimento. Il seggio impiegati che si trova al piano terra della palazzina impiegati; il seggio unità cambi situato nella sala assemblea. Qui possono votare tutti gli addetti all’unità cambi (M40, C520), impianti generali, qualità, servizi collegati ai cambi (manutenzione, attrezzeria, magazzino indiretti, addetti alla logistica). E, infine il seggio unità motori situato nella corsia ingresso mensa di Termoli 3. Qui voteranno tutti gli addetti alla produzione motori 8v/16v, V6/t4 e servizi collegati (presettaggio e manutenzione).

Complessivamente saranno eletti otto rappresentanti della sicurezza. Attualmente le Rls sono così suddivise: due per la Fim, la Fismic e la Fiom. Un a testa per Uilm e Ugl. Ogni lavoratore può manifestare una solo preferenza e potrà farlo mettendo una crocetta affianco alla lista, oppure al candidato preferito, oppure alla lista e un candidato della stessa lista. Per poter esprimere il proprio voto, il lavoratore deve recarsi presso il seggio di competenza muniti di badge aziendale.   

Votazioni che arrivano in un momento difficile per l’azienda metalmeccanica. E’ di qualche settimana addietro la decisione dei dirigenti Fiat di ridurre i turni di lavoro per cambi, motori V6 e 16 valvole e di rimandare i 110 trasfertisti di Melfi  nello stabilimento lucano. Scelte fatte a seguito di un crollo della richiesta di mercato per molti prodotti realizzati allo stabilimento di Rivolta del Re. Un segnale di crisi che ha creato non poca preoccupazione tra i sindacati e gli operai.