Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Coppa Italia da dimenticare per le molisane. Campobasso e Isernia affondano: eliminate

Finisce al primo turno l'impegno nella competizione tricolore per Campobasso e Isernia, ko contro Cerignola e Cassino. "Ora testa al campionato di serie D".

Finisce al primo turno il cammino in Coppa Italia per il Campobasso e l’Isernia: entrambe vengono eliminate al termine delle partite di oggi, 2 settembre. I Lupi affondano contro il temibile Cerignola, i pentri contro il Cassino.

Allo stadio Monterisi (nella foto), raggiunto anche da un gruppo di tifosi partiti dal capoluogo molisano, i Lupi allenati da mister Mandragora, che fa esordire Diop dal primo minuto e si affida al duo offensivo Branicki-Improta, perdono per 5 a 0. Padroni di casa avanti dopo 20 minuti con Abruzzese, il Campobasso tiene botta e prova a pareggiare ma nel finale, complice forse un calo fisico, il Cerignola (allestito per vincere il durissimo girone H) sigla ben quattro reti con il talentuoso fantasista molisano Vittorio Esposito (76′), Loiodice (80′ e 91′) e Foggia (90′). 

“Risultato finale ingeneroso per il Campobasso che ha giocato la sua partita ma non ce l’ha fatta contro un avversario ben organizzato. Eliminati dalla Coppa Italia, ma da domani testa al campionato”, è il commento che trapela da casa rossoblù a fine gara.

Nemmeno sulla sponda pentra la domenica di Coppa finisce in maniera positiva: a Cassino i ragazzi di mister Silva perdono 4-2. L’unica nota positiva dell’Isernia è la doppietta di Di Matteo. 

Fuori dalla Coppa Italia, per le molisane ci sarà tempo di concentrarsi sul campionato che inizierà il prossimo 16 settembre.