Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Caos autobus pieni, dopo la nostra denuncia l’Atm corre ai ripari: arriva il pullman a due piani video

Il giorno dopo lo scoppio del caso dei bus strapieni l’Atm mette a disposizioni degli adolescenti pendolari un mezzo più capiente eliminando i pericoli

Più informazioni su

Il caso era scoppiato ieri, dopo giorni di pericoli e proteste. Quelle di genitori e studenti, costretti a sgomitare letteralmente per trovare posto sull’autobus che da Campomarino li conduce a Termoli dove i ragazzi frequentano le scuole. Oggi, dopo un video diffuso da primonumero.it che è stato molto condiviso e commentato, l’Atm è corsa ai ripari mettendo a disposizione dei pendolari un pullman a due piani.

Atm autobus a 2 piani

Esattamente come accadeva l’anno scorso, quando problemi di questo tipo non si erano verificati. Fino a ieri invece, non si sa bene perché, l’azienda di trasporti pubblici extraurbani si è presentata nei primi giorni dell’anno scolastico, con mezzi non sufficienti per trasportare tutti gli alunni che frequentano le scuole superiori a Termoli.

Come mostra però il filmato girato stamattina dal papà di un’alunna, la soluzione sembra essere stata trovata, forse anche per scongiurare la decisione di alcuni genitori di affittare un pullman privato per trasportare a scuola i propri figli.

Niente ressa, in fila con più tranquillità e senza timore di non trovare posto e soprattutto senza fare ritardo, dato che per molti studenti prendere il bus successivo aveva significato arrivare in classe dopo il suono della prima campanella. C’è voluta quindi una denuncia pubblica, come l’articolo riportato su questo giornale nella giornata di ieri, per smuovere l’azienda di trasporti molisana che aveva preferito rischiare una tragedia, visto che molti ragazzi avevano evitato di essere investiti per un soffio (come mostra il filmato diffuso ieri), prima di tirare fuori dalle rimesse un pullman a due piani, che evidentemente era in dotazione.

Adesso la speranza è che lo stesso accada anche in altri paesi in cui erano stati segnalati disagi, come Portocannone, Ururi e Santa Croce di Magliano.

Più informazioni su