Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Amici della Musica, pronta la cinquantesima stagione dei concerti foto

Programmare e realizzare concerti per cinquant’anni è sicuramente un traguardo notevole e la qualità e la continuità, la passione e la tenacia dell’associazione Amici della Musica «Walter De Angelis» di Campobasso sono rarità nel panorama nazionale degli enti che si occupano di divulgazione musicale.

La nuova stagione propone, come da tradizione, musicisti di grande valore e programmi che spaziano dal Barocco al Contemporaneo. Ci saranno, come di consueto, prime esecuzioni assolute e giovani interpreti, vincitori di importanti concorsi internazionali: Ivan Krpan, per esempio, appena ventenne e vincitore del Premio Busoni, e Filippo Gorini, vincitore di concorsi internazionali come il Neuhaus del Conservatorio di Mosca.

concerti amici della musica

Per omaggiare Claude Debussy, a cento anni dalla scomparsa, è previsto il ciclo Bemolli Blu che vede protagonisti François-Joël Thiollier, con i brani pianistici più rappresentativi del compositore, e il soprano Lorna Windsor con il pianista Antonio Ballista per la produzione vocale. La musica da camera del grande compositore francese è affidata all’Ars Trio e ad Andrea ed Enrico Dindo.

Un appuntamento del tutto originale, dedicato a Rossini, a centocinquant’anni dalla morte, e in prima esecuzione, è Il Tanguero di Siviglia: l’opera italiana incontra gli appassionati ritmi del tango argentino, con le immortali arie, duetti e sinfonie dei grandi operisti italiani che assumono un colore nuovo, vibrante ed originale, nelle rivisitazioni di Roberto Molinelli, affidate alla viola solista di Anna Serova, accompagnata da Tango Sonos trio: bandoneon, pianoforte e contrabbasso.

Sono in calendario anche i concerti delle grandi orchestre: l’ungherese  Kodaly Philharmonic Debreceden, con la giovanissima Erica Piccotti che proporrà il Concerto per violoncello e orchestra op. in la minore 129 di Robert Schumann; I Musici – la cui vicenda è straordinaria e irripetibile – nati nel 1951, sono il più antico gruppo da camera in attività e hanno diffuso in tutto il mondo la musica italiana del Settecento. Hanno inciso per la prima volta le Quattro Stagioni di Vivaldi, con oltre venticinque milioni di dischi venduti nelle varie edizioni. I Musici proporranno anche il brano Note per i Musici, in prima esecuzione, commissionato dalla direzione artistica al compositore Piero Niro per festeggiare i cinquant’anni dell’associazione Amici della Musica di Campobasso.

Chiuderanno la stagione i Kyiv Soloist con il clarinettista Fabrizio Meloni.

Una novità assoluta è il concerto di Musica Elettronica Dagli algoritmi alla Musica con composizioni di Nico De Simone: gli spettatori entreranno in contatto con un modo completamente diverso di fruizione dell’esperienza musicale, coinvolgendo parametri di ascolto assolutamente nuovi.

Altri appuntamenti di notevole interesse e originalità sono: Il Piccolo Principe con l’attore Bustric e il duo pianistico Biondi-Brunialti; Le notti bianche di Fëdor Dostoevskij con musiche originali di Raffaele Bellafronte nell’adattamento di Biancamaria D’Amato, in scena con Giorgio Bongiovanni e i musicisti Gianluca Sulli al clarinetto, Antonio Anselmi al violino, Federica Vignoni al violino, Silvio Di Rocco alla viola e Federico Caida Greco al violoncello.

Il jazz avrà il suo spazio con Brums Limited, due batteristi sul palcoscenico del Teatro Savoia, Luca Santaniello e Gregory Hutchinson, accompagnati da Joseph Lepore al contrabbasso, Emanuele Cisi al sax tenore, Andrea Rea al pianoforte. Il pianista Massimo Bucci proporrà musiche di George Gershwin, Keith Emnerson e di sua composizione.

Il concerto di Musica barocca è affidato a Marcello Di Lisa e all’ensemble Concerto de’ Cavalieri.

Infine, musicisti di grande qualità per gli altri appuntamenti: il pianista Alexander Kobrin, il duo Antonello Cannavale e Gabriele Pierannunzi, il duo Giovanni Gnocchi e Eugenia Tamburri, le giovanissime Cristina Ciura e Viviana Lasaracina, il Quartetto Adorno e il Quartetto Chagall.

concerti amici della musica