Quantcast

Agli arresti domiciliari esce di casa e minaccia i vicini. Arrestato e portato in carcere

Un cittadino italiano è stato arrestato dalla Polizia di Termoli per aver violato gli arresti domiciliari e per essersi allontanato dall’abitazione. Gli uomini del Commissariato di via Cina hanno rintracciato l’uomo fuori dalla sua casa, dove doveva scontare la misura cautelare, e lo hanno segnalato più volte all’Autorità Giudiziaria per evasione.

L’uomo inoltre è stato anche colto in flagranza di reato mentre minacciava ripetutamente e aggrediva verbalmente i vicini di casa. Per questo è stato arrestato e condotto nel carcere di Monte Arcano a Larino.

Le indagini e i controlli rientrano nell’ambito dei servizi per il rispetto delle prescrizioni ed obblighi da parte dei pregiudicati sottoposti a misure di prevenzione, di sorveglianza e regimi alternativi alla custodia in carcere messi in atto dagli uomini del Commissariato di Polizia di Termoli.