Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Aggressione con rapina al distributore, uomo finisce in ospedale. Indagano i Carabinieri

Indagini serrate dei Carabinieri di Termoli per far luce sulla misteriosa rapina che si sarebbe consumata in mattinata

I Carabinieri della compagnia di Termoli guidati dal Maggiore Fabio Ficuciello stanno indagando su una presunta aggressione subita da un uomo di circa sessant’anni nel distributore IP di Campomarino sulla statale 16. La vicenda si sarebbe consumata tra le 8 e le 9 di lunedì 3 settembre, subito dopo l’orario di apertura dell’attività.

Il malcapitato si è rivolto al pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo per richiedere le cure, in evidente stato di shock e con una ferita al labbro. I medici hanno contattato l’arma dei Carabinieri ai quali l’uomo ha raccontato di essere stato schiaffeggiato con violenza da un giovane a volto scoperto. Dopo averlo minacciato per ottenere il denaro in cassa, il giovane avrebbe colpito il 60enne che gli avrebbe consegnato circa 400 euro. A quel punto il giovane è fuggito in fretta e senza lasciare tracce.

La rapina è avvenuta senza testimoni, dal momento che il locale aveva appena aperto e non c’era nessuno oltre al 60enne. Inoltre è sprovvisto di telecamere che possano confermare la veridicità del racconto. Sarà cura dei Carabinieri ricostruire quanto avvenuto e far luce su questa misteriosa vicenda, i cui dettagli sono ancora oscuri e che apre a numerosi interrogativi.