Abbandono e trasporto di rifiuti speciali, 4 persone nei guai

Pensavano forse che non sarebbero stati scoperti. E così invece di smaltirli regolarmente, hanno deciso di abbandonare materiale edile in un terreno sottoposto a vincolo ambientale e paesaggistico. Le tre persone, tutte della provincia di Isernia, sono state ‘beccate’ dai Carabinieri Forestali di Isernia e Frosolone impegnati in una serie di controlli per contrastare il trasporto e lo smaltimento illecito di rifiuti, in provincia di Isernia.

I militari anche hanno beccato un campano che stava trasportando rifiuti speciali – in particolare materiale di ferro – senza il prescritto formulario di identificazione.

“Tra le funzioni principali dei Carabinieri Forestali – ricordano dall’Arma – figurano quelle della difesa del patrimonio agro-forestale italiano, nella tutela dell’ambiente e del paesaggio, del controllo sulla sicurezza della filiera agroalimentare e del contrasto delle cosiddette ecomafie, ossia attività poste in essere dalla criminalità organizzata che arrecano danno all’ambiente”.