Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Violento nubifragio, la postazione del 118 diventa una piscina: “E’ tutto allagato”

E' bastato un nuovo violento nubifragio per rendere inagibile la sede del 118 di Bojano. Operatori esasperati: "Non possiamo andare avanti così"

Più informazioni su

E’ durato poco meno di mezz’ora il violento nubifragio che intorno alle 17.30 di oggi, 18 agosto, si è abbattuto sull’area matesina. Ma sono bastati dieci minuti per inondare di acqua, sassolini, detriti, rifiuti e mozziconi di sigarette la postazione del 118 di Bojano, un punto fondamentale per l’emergenza sanitaria della zona e non solo.

118-bojano-allagato-135314

“Ci risiamo. Succede ogni volta che piove più forte”, la denuncia degli operatori. Uno di loro ha inviato un video alla nostra redazione per testimoniare il ‘disastro’ che Primonumero ha già raccontato in passato.Qui le immagini. Il problema si ripete spesso, ma nessuno – a partire dall’Asrem – fa niente per risolvere. “Questi locali diventano una sorta di piscina, ma così non si può andare avanti”.

118-bojano-allagato-135313

La postazione è allagata internamente ed esternamente. E non è bastato mettere coperte e lenzuola davanti agli ingressi per bloccare il ‘fiume’ di acqua. I locali diventati improvvisamente inagibili, bloccando pure l’attività del personale del servizio di emergenza che si sono dovuti munire di stracci e secchi per togliere l’acqua.

«Il problema – spiegano – è che il piazzale è in una contropendenza rispetto a noi piuttosto ripida. L’acqua non defluisce correttamente nella griglia di raccolta perché dovrebbe essere più profonda e così ogni acquazzone ci crea disagi pesanti». 

Più informazioni su