Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Via Dante, la nuova strada si vede già. Ma si apre dopo l’estate foto

La nuova arteria di collegamento fra il Corso e la stazione si intravede già, ma per motivi di sicurezza l’apertura non avverrà in tempi brevi

A vederla così, con l’asfalto nuovo, il marciapiede e i cordoli, una mini rotonda all’incrocio con piazza Bega, verrebbe da chiedersi se l’apertura non sia dietro l’angolo. In realtà la nuova via Dante non verrà inaugurata a breve, ma più probabilmente dopo l’estate. Rischiando si potrebbe anche, ma la sicurezza viene al primo posto e poi sono tanti i lavori ancora da realizzare.

viadante3

Perché non c’è solo l’allargamento della sede stradale e la realizzazione di un tratto pedonale nel progetto da 500mila euro che già un secolo fa era stato pensato per migliorare la viabilità cittadina. Gli operai della ditta Cost.Cam. si stanno concentrando in queste ore sulla bitumazione del nuovo tratto di strada ricavato dall’abbattimento di alcuni vecchi caseggiati a ridosso della ferrovia.

Due di quegli edifici tuttavia sono rimasti in piedi per volere della Soprintendenza delle Belle Arti, poiché ritenuti di valore storico-architettonico. Così adesso hanno bisogno di una ristrutturazione notevole. Se esternamente rimarranno più o meno come adesso, con qualche ritocco, all’interno dovranno essere attrezzati per fungere probabilmente da info point turistico, data la posizione privilegiata, proprio come prima accoglienza per chi arriva a Termoli in treno.

viadante2

Sistemata in queste ore l’impalcatura per procedere alla ristrutturazione dell’edificio più vicino a piazza Bega. All’interno di quel caseggiato è inoltre previsto il passaggio pedonale parzialmente già realizzato e che costeggerà la nuova via Dante una volta conclusi i lavori, partiti circa due mesi fa.

Una volta terminato il cantiere nel punto attuale, si passerà alla sistemazione dell’area della Madonnina, dove verrà costruita una rotatoria e quindi a quella di piazza Garibaldi, in attesa della nuova viabilità. Quando l’apertura sarà realtà, quei due punti di Termoli che oggi sono raggiungibili solo dopo lunghi giri in mezzo al traffico, saranno a pochi secondi di percorrenza l’uno dall’altro. In programma, in un futuro non troppo lontano, la pedonalizzazione e quindi la chiusura al traffico di corso Umberto I.