Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Pellegrinaggio a cavallo in onore di San Pio. Da Sant’Elia a Pianisi a San Giovanni Rotondo

Entra nel vivo il pellegrinaggio a cavallo a San Giovanni Rotondo. Si tratta di un vero e proprio rito che si rinnova per iniziativa del gruppo “Gli amici del cavallo”. A guidare la carovana c’è Salvatore Falcone, allevatore di Sant’Elia a Pianisi che circondato da famigliari e amici, anche quest’anno, a fine agosto, partendo da Sant’Elia, passando per Santa Croce, domani tappa ad Apricena, sabato sera arriverà insieme ai partecipanti a San Giovanni Rotondo, passando per il Gargano. Il tutto a cavallo.

Ci sono anche pellegrini da fuori che seguono la carovana a piedi. Caratteristica è la statua di Padre Pio che i cavalieri portano su di un carretto e che, domenica mattina, insieme a cavalli e ai partecipanti sarà benedetta sul sagrato della chiesa dove è previsto anche un incontro con il gruppo de “I cavalieri del tratturo”. Fede, devozione, affidamento, ma anche turismo equestre e religioso insieme, lungo la strada di unità nel Signore tracciata dal santo di Pietrelcina.