Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Marciapiedi più puliti: cestini di cortesia e dog toilette al Cep e in villa Flora

Dopo le proteste dei proprietari di animali domestici, sono stati installati al Cep e in villa flora i raccoglitori per le deiezioni canine. Insoltre il Comune ha provveduto a montare anche 10 cestini di cortesia. Entro fine settembre ne saranno posizionati altri 30.

“Dove gettiamo la bustina con gli escrementi del cane se tolgono i bidoni dell’immondizia?”. Non solo i pannolini e l’organico puzzolente. Anche quello delle deiezioni canine è stato uno dei primi problemi per i proprietari degli amici a ‘quattro zampe’ che abitano al Cep. Nel quartiere che si estende nella parte nord del capoluogo, la differenziata porta a porta è partita da qualche settimana e, pur essendo ancora in fase di rodaggio, i tradizionali contenitori dell’immondizia stanno man mano sparendo.

“Sono stato costretto a portare la bustina con le deiezioni canine a casa”: queste alcune delle lamentele dei cittadini. Nel giro di un paio di settimane il Comune è corso ai ripari installando tre dog toilette nelle vicinanze delle principali aree verdi del quartiere, ossia il Parco della Memoria di via XXIV Maggio, il giardino di via Gramsci e a San Giovannello, i posti in cui è più frequente vedere ‘sgambettare’ e correre gli animali domestici.  Un’altra dog toilette è stata installata in centro città, a Villa Flora per la precisione.

dog toilette Campobasso

Alle dog toilette si accompagnerà un comportamento più rigido nei confronti dei proprietari dei cani. Il 27 luglio infatti il sindaco Antonio Battista ha firmato un’ordinanza che assegna alle guardie ambientali volontarie compiti di vigilanza e segnalazione di illeciti amministrativi commessi sul territorio comunale, nonchè di sensibilizzazione in materia di tutela degli animali. Dunque, le guardie ecologiche potranno adottare provvedimenti: prima ammonimenti verbali e poi elevare le multe ai cittadini ‘incivili’.

dog toilette san giovannello

Non solo: al Cep sono stati installati dieci cestini di cortesia ed entro la fine di settembre ne saranno montati altri 30. Novità che consentiranno di avere strade e marciapiedi più puliti ed eviteranno ai cittadini di dover compiere una sorta di ‘slalom’ per evitare di pestare qualche escremento.