Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lutto nazionale per Genova, si ferma pure la serie D: rinviato il turno di Coppa Italia

Disposto il rinvio del turno preliminare della Coppa Italia di Serie D, in programma nel fine settimana, per rispetto della giornata di lutto nazionale indetta per la tragedia che ha colpito la città di Genova e per solidarietà ai familiari delle vittime

La serie A sarà regolarmente in campo per la prima giornata di campionato nonostante sabato 18 agosto sarà giornata di lutto nazionale. Non si disputeranno solo due partite, quelle che coinvolgono più direttamente i tifosi di Genova, città distrutta dopo il crollo del ponte Morandi che ha causato 38 vittime. Un bilancio provvisorio dal momento che ci sono ancora cinque dispersi.

Non si disputeranno dunque Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa. Un esempio che non sarà seguito dagli altri club del massimo campionato italiano.

Va invece in controtendenza la Lega nazionale dilettanti che ha deciso di rinviare le partite di Coppa Italia in programma nel fine settimana. “La Lega Nazionale Dilettanti, attraverso il suo Dipartimento Interregionale, ha disposto- si legge in un comunicato – il rinvio del turno preliminare della Coppa Italia di Serie D, in programma nel fine settimana, per rispetto della giornata di lutto nazionale indetta per la tragedia che ha colpito la città di Genova e per solidarietà ai familiari delle vittime. In modo particolare, la Lnd si stringe attorno al ricordo di Marius Djerri, 22 anni, di origine albanese, attaccante e più giovane calciatore del Campi Corviglianese, società del campionato di seconda categoria ligure, tragicamente scomparso nel crollo del Ponte Morandi”.

Dunque domenica 19 agosto non si disputeranno nè Olympia Agnonese-Campobasso nè Anagni-Isernia. Ancora non si sa la data in cui verranno recuperate.