Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Giochi medievali e corteo storico per il XXIV Palio di San Nicola foto

La comunità di Guglionesi si prepara a rivivere e festeggiare San Nicola. Dal 7 al 9 agosto agli eventi religiosi dedicati al santo a cui è dedicata anche la piccola chiesetta nel borgo, con la tradizionale messa e processione in programma il 9, si aggiungeranno anche quelli profani. A partire dai giochi medievali, le antiche forme di intrattenimento che ritornano in vita grazie ad un gruppo di giovani volenterosi che si cimenteranno il 7 agosto dalle 21 nel tiro alla fune, nella corsa con i sacchi, nella camminata sui mattoni, nel taglio del tronco, nella corsa con l’uovo e nella disfida dei carbonari utili a far guadagnare punti alle contrade. Le stesse che poi si scontreranno nel palio in programma come ogni anno l’8 agosto. Prima il corteo storico dalle 16.30 e poi la giostra agli anelli alle 18 che vedrà schierati lungo viale Margherita i sei cavalieri in rappresentanza delle altrettante contrade, ovvero Borgo, Calvario, Fontenuova, Macchie, Morgette e Santa Margerita.

Grazie ai giovani della comunità guglionesa, gli antichi abiti torneranno a prendere vita e a sfilare lungo le vie del paese per poi giungere al momento che accompagna l’evento di richiamo per tanti guglionesani di ritorno per le vacanze e anche per tanti turisti, curiosi di scoprire e vedere dal vivo un evento particolare che continua a mantenersi negli anni.

Una giostra cavalleresca legata alla storia e alla figura di Galterio, signore di Guglionesi che ogni anno in occasione dell’arrivo delle sacre ossa di San Nicola invita i signori delle varie casate feudali e i nobili delle contrade del suo feudo a partecipare alla grande festa. Una storia del passato che ogni anno torna nel presente davanti a centinaia di partecipanti.

Per la XXIV edizione torneranno a sfilare anche gli sbandieratori e gli ospiti in costumi storici di diversi paesi del territorio circostante, come Torremaggiore, Lucera, Colletorto, Sant’Elia a Pianisi, l’Ordo Cavalieri Termole, il gruppo di sbandieratori e musici Puer Apuliae di Lucera, il gruppo equestre Città di Velletri e i cavalieri su cavalli andalusi in rappresentanza delle contrade che si sfideranno a centrare gli anelli di varie grandezze sul percorso ricostruito per l’occasione lungo viale Margherita e ottenere il palio dedicato al santo.

Dalle 21.30 lo spettacolo musicale Terra Mia Gruppo Folk, mentre il 9 agosto dalle 18.30 la solenne processione e alle 21 concerto lirico sinfonico della banda Città di Lanciano.

sannicola