Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Fermo pesca, barche in porto per 42 giorni fino al 23 settembre

Scatta da questa sera il fermo per i pescherecci termolesi. Nella serata di domenica 12 agosto infatti le imbarcazioni non salperanno alla volta del mare aperto per il divieto imposto alla pesca che scatterà a mezzanotte del 13 agosto. La flotta termolese come quella marchigiana, a partire da San Benedetto del Tronto, sarà ancorata fino al 23 settembre. Saranno 42 i giorni stabiliti per il blocco della attività di pesca al largo per permettere il ripopolamento della fauna ittica e della conservazione dell’eco sistema marino.

 Si tratta dello stop alla pesca a strascico nel medio Adriatico stabilito dal Ministero delle Politiche agricole e forestali e della pesca. La decisione aveva trovato la soddisfazione di Federpesca che ne aveva auspicato lo spostamento di date rispetto a quanto accadeva negli anni scorsi, quando il fermo scattava a inizio agosto.

Il fermo biologico è stato imposto anche nella parte alta dell’Adriatico – da Trieste ad Ancona dal 30 luglio al 9 settembre – e in quella a sud – da Manfredonia a Bari dal 27 agosto al 7 ottobre – come anche nel mar Tirreno e nella zona jonica.  Per cui la marineria termolese potrà spostarsi e continuare a lavorare anche quando in Molise la pesca a strascico sarà vietata. Il fermo non riguarda la piccola pesca.