Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Emergenza terremoto: Termoli organizza la sagra del pesce nella tendopoli di Guglionesi foto

Il Comune di Termoli risponde alla chiamata di emergenza del terremoto e raddoppia la sagra del pesce: l'evento si svolgerà nella tendopoli di Guglionesi per offrire un pasto caldo ai tanti sfollati.

A quasi una settimana dalla prima scossa di magnitudo 4.6 e a quattro giorni dalla successiva, ben più forte, di 5.1 gradi registrata lo scorso 16 agosto a Guglionesi, la macchina della solidarietà si è messa in moto ed è inarrestabile: sono decine i comuni che, in queste ore, stanno provvedendo ad offrire sostegno materiale all’interno della tendopoli allestita a Guglionesi, uno dei paesi più colpiti dall’ultimo, inarrestabile, sciame sismico.

Non solo le associazioni di volontariato ed i civili, ma anche le amministrazioni hanno raccolto il grido di aiuto e si sono mobilitate per offrire viveri e risate per sdrammatizzare e scacciar via, almeno per qualche minuto, la paura del terremoto.

Il Comune di Termoli non si risparmia, anzi raddoppia l’annuale sagra del pesce: l’evento, previsto per i prossimi 24 e 25 agosto nel porto della cittadina adriatica, si duplica a Guglionesi. Venerdì 24 agosto, all’interno della tendopoli, si cucineranno prodotti a base di pesce offerti dalla città. “L’amministrazione comunale di Termoli è vicina alle popolazioni colpite dal sisma del 14 e 16 agosto 2018 – si legge nella nota – ed ha deciso di organizzare, unitamente all’amministrazione di Guglionesi, una sagra del pesce per le persone attualmente ospitate nella tendopoli”.

In queste ore si sta procedendo all’organizzazione dell’evento. Piatti tipici della cultura culinaria del mare ma non solo: oltre alla cena è prevista l’animazione di Mago Peppe e Mago Checco che arriveranno a Guglionesi per strappare sorrisi e per intrattenere i tanti bambini che, assieme alle loro famiglie, hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni per vivere nelle tende.