Lupi, si aggrega Diop. Giovedì test amichevole con il Fortore fotogallery

Si suda e si fatica al ‘Rocky Marciano’ di San Bartolomeo in Galdo. Il moderno impianto del piccolo centro della provincia di Benevento ha ospitato per il secondo giorno consecutivo il ritiro del ‘nuovo’ Campobasso allenato dal neo tecnico Bruno Mandragora. Durissimo il lavoro ‘imposto’ dall’esperto mister: doppie sedute ogni giorno.

Tanti i volti nuovi che vestiranno la maglia rossoblù, ma ci sono pure qualche vecchia conoscenza (come il capitano Ciro Danucci) e alcuni giovani della Juniores. In ritiro sono stati convocati infatti Agostinelli, Cavaliere, Cioccia, Fagnani, Guglielmi, Palange e Santaniello.

Gli atleti già tesserati sono il portiere Vincenzo Pezzella, i terzini Michele Spinelli e Fabio Del Prete, il difensore centrale Niko Tommasini, gli esterni Francesco Antonelli, Christian Minchillo, Pietro Martinelli, Franco Da Dalt e gli attaccanti Giancarlo Impronta e Piotr Branicki. Oggi pomeriggio si è aggregato al gruppo pure  Diop, che probabilmente si può considerare la punta di diamante della formazione rossoblù. Inoltre la società sta per ‘arruolare’ un altro portiere e un difensore.

Intanto giovedì ci sarà il primo test amichevole: il club ha organizzato una partita con il Fortore, squadra che milita nel campionato di Promozione campana e che ha come presidente Nicola Circelli, l’imprenditore che assieme ad un gruppo di soci ha rilevato il 55% delle quote in mano fino allo scorso giugno alla famiglia De Lucia.