Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Bombola di gas abbandonata vicino ai cassonetti: storia di ordinaria inciviltà e pericolo foto

Una fotografia agghiacciante della periferia termolese: una bombola di gas abbandonata accanto ai cassonetti.

Una bombola di gas, presumibilmente esausta, è stata abbandonata vicino ai cassonetti per la raccolta differenziata. L’ennesima trovata di qualcuno che ha deciso che fosse lecito lasciarla nei pressi di alcuni palazzi nella periferia nord della città. Proprio in bella mostra e sotto il sole cocente.  Uno spettacolo indecoroso, quello di lunedì 20 agosto, che ha accolto le abitazioni in via delle Orchidee 32.

Accanto al vergognoso bigliettino da visita, si affianca la pericolosità del materiale abbandonato lungo la strada, a due passi dalle numerose auto in sosta e dai palazzi: le bombole esaurite di gas liquido, oltre ad essere altamente inquinanti, rappresentano un serio pericolo per la salute, specialmente in un periodo particolarmente caldo ed afoso. Il rischio è dettato dalla possibilità che possano esplodere durante il trasporto o per l’esposizione ai raggi solari. Inoltre il materiale all’interno non si esaurisce mai del tutto e la chiusura, non essendo sigillata come quella delle nuove bombole, potrebbe rilasciare il gas nell’ambiente ed incendiarsi.

Il recipiente di gas potrebbe esplodere in qualunque momento, provocando danni ad oggetti e persone in un ampio raggio. Allora come si smaltiscono correttamente le bombole esauste? Basta portarla dai rivenditori che dovranno preoccuparsi di ritirare la vecchia e provvedere al suo corretto smaltimento.