Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

A Campitello i bambini pompieri per un giorno

Si è svolta, in una magnifica giornata di sole, “Pompieropoli” presso la stazione sciistica di Campitello; così tantissimi bambini, fin dalle prime ore del mattino, hanno varcato le porte di quella che è la manifestazione più importante per i Vigili del Fuoco

Il personale in pensione dell’associazione Vigili del fuoco di Campobasso insieme ai colleghi in servizio del Comando provinciale di  via Sant’Antonio dei Lazzari hanno organizzato presso la rinomata stazione sciistica di Campitello Matese una spettacolare “Pompieropoli“, il famoso evento dedicato ai bambini che per qualche ora  si trasformano negli amati vigili del fuoco, eroi dei più piccoli, esempi per gli adulti.

Pompieropoli è l’occasione grazie alla quale bambini e ragazzi, tra i 3 e i 13 anni, potranno varcare la soglia del “paese dei Pompieri” di oggi e di ieri, entrando in contatto con le loro attività quotidiane e respirando il clima di disponibilità e attenzione verso i cittadini che da sempre contraddistingue l’operato del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco.

L’evento a Campitello si è svolto in un clima di giocosa allegria alla presenza anche del presidente dell’Associazione, l’ingegnere Fratangelo e della comandante provinciale Cristina d’Angelo oltre a tanti pensionati dei VVF e personale operativo con mezzi operativi

Allestiti percorsi di gioco e simulazione pratiche e teoriche  di intervento per imparare tecniche di base per spegnimento degli incendi e il soccorso.

Il programma è stato arricchito da dimostrazioni pratiche come la ricerca di persone sotto le macerie, lo spegnimento di bombole di gas incendiate, il soccorso a persone in caso di incidente stradale e il lavoro dei cinofili.

Il filo conduttore della giornata è  stato dunque il gioco attraverso il quale si è potuto consolidare la conoscenza dei rischi in ambito domestico, scolastico e stradale a conclusione di un percorso di diffusione della cultura della sicurezza.