Malore in spiaggia, soccorsi inutili: muore un 82enne di San Martino

Un uomo di 82 anni ha perso la vita questa mattina in seguito a un probabile infarto che lo ha colpito mentre era in spiaggia

Un uomo di 82 anni è morto questa mattina 5 agosto a Campomarino lido. L’uomo ha accusato un malore mentre era sull’arenile della spiaggia libera del centro costiero al confine con la Puglia. Inutili tutti i tentativi di soccorrerlo e salvargli la vita. Il primo a soccorrerlo è stato un maresciallo della capitaneria di porto che si trovava lì in vacanza e che gli ha fatto il massaggio cardiaco prima dell’arrivo dell’ambulanza. Quando è arrivato al San Timoteo di Termoli, i medici hanno tentato di rianimarlo ma senza riuscirci.

 

Si tratta di un anziano di San Martino in Pensilis che stava trascorrendo la giornata al mare dalle parti del villaggio Diomedea quando poco prima di mezzogiorno ha accusato quello che pare essere un infarto.

 

Tuttavia saranno gli accertamenti eseguiti all’obitorio dell’ospedale di Termoli a chiarire meglio le cause del decesso. Sul posto l’ambulanza del 118 e la Capitaneria di porto.

Come immaginabile, il fatto ha provocato sconcerto fra i bagnanti presenti in spiaggia al momento della tragedia.