Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Nuoto, l’H2O con 7 atleti ai campionati italiani di categoria foto

L’H2O Sport cala i suoi assi nei campionati italiani di categoria in programma dal 7 al 12 agosto a Roma. Il team del capoluogo di regione potrà contare sulla qualità e sull’ottima preparazione dei propri uomini che arrivano all’appuntamento capitolino con la voglia di stupire e portare a casa risultati di spessore. La kermesse laziale, riservata alle categorie ragazzi, cadetti e juniores, vedrà impegnati i migliori atleti provenienti da tutta la penisola, pronti a rendere la kermesse di altissimo profilo. Con ben 7 atleti qualificati alla fase nazionale, l’H2O sport sarà il team regionale con il maggior numero di atleti presente alla manifestazione.

Nella categoria ragazzi il team molisano punterà forte su Martina Lonati, unica atleta impegnata in ben sei gare. Gareggerà nei 200 stile (tempo di accredito 2’11”24), nei 400 stile (4’33”89); negli 800 (9’24”90), nei 1500 (crono di 18’02”07). L’atleta del presidente Tucci sarà in vasca anche nei 200 misti (2’29”65) e nei 400 misti (5’17”05), mentre ha dovuto rinunciare alla gara dei 400 misti perché il regolamento prevede la possibilità di partecipare al massimo in sei gare. Martina, che quest’anno è stata anche protagonista nel campionato italiano di fondo che l’ha vista classificarsi tra le migliori atlete nazionali di categoria, cercherà in tutti i modi di migliorare le già straordinarie prestazioni cronometriche di questa stagione.

Nella competizione a dorso l’H2O cercherà di ottenere qualcosa di importante con Claudia Rossano impegnata nei 100 (1’07”88) e nei 200 dorso (2’28”33). Giulia Ruggiero sarà impegnata nella gara dei 50 stile (tempo di 28”16). Attesa anche per la 4×100 ragazzi femmine composta da Sara Cianciosi, Giulia Ruggiero, Claudia Rossano e Martina Lonati qualificata per la prima volta tra le migliori 20 società italiane.

h20ragazze

Nutrita anche la pattuglia di uomini impegnati. Giuseppe Massignan gareggerà nei 100 dorso (tempo di 1’04”21); Alessandro Paolantonio sarà impegnato nei 100 rana (tempo di 1’08”70). Nella categoria juniores-cadetti Giuseppe Petriella è atteso da una gara che conosce bene e che gli ha regalato già tante soddisfazioni nel tempo, i 100 stile (52”33). Le speranze di portare a casa dei buoni risultati ci sono tutte, non resta che attendere il risultato del campo di gara.

h20ragazzi

Questo il commento del presidente Tucci: “Dopo la soddisfazione dei giorni scorsi per la vittoria del campionato regionale di categoria, per la dodicesima volta in 19 anni di attività, ci proietteremo anche nel massimo panorama nazionale con i nostri migliori giovani talenti. Sono sicuro che ci daranno soddisfazione impegnandosi al massimo per migliorare i loro personali e ottenere un buon piazzamento, ma è già un grosso risultato aver qualificato così tanti atleti al campionato italiano. Vorrei ringraziare per questo i tecnici che hanno svolto insieme ai ragazzi un lavoro eccellente “.